Slider

110 modi di fare SPORT

Nel 2021, FILA festeggia 110 anni. Per onorare il proprio DNA sportivo e innovativo, Fondazione FILA Museum celebra l’anniversario del brand lanciando un contest rivolto a tutti coloro che amano lo sport. “110 modi di fare SPORT” è un’iniziativa volta ad incentivare l’attività motoria a 360°. I partecipanti sono chiamati a porsi la domanda “Cos’è per te lo sport?”.

Soggetti ammissibili

Possono partecipare al contest persone fisiche di entrambi i sessi, senza limiti di età, singolarmente o in forma associata, che risiedono in Italia. In caso di minorenni è necessario il consenso di un genitore o di chi ne fa le veci.

Oggetto del contest

I partecipanti al contest sono invitati a produrre un contenuto digitale che racconti il concetto di sport in tutte le sue forme. Non bisogna essere atleti per diventare campioni: esistono innumerevoli modi di praticare attività motoria e tenersi in forma, dall’agonismo alla passeggiata.

Criteri di partecipazione

  • Non è necessaria la presenza del logo FILA;
  • Per motivi di copyright, non saranno ammessi marchi di altri brand;
  • Dovrà comparire il numero “110”, a completa discrezione del partecipante e in forma libera: non è necessaria la presenza esplicita del numero scritto in cifre o lettere, ma basterà l’idea dello stesso.

Qualora, all’interno dell’elaborato, non vengano rispettati i tre punti sopra citati, il partecipante non sarà ammesso al contest.

Domande, documenti dei lavori da presentare

Le domande dovranno essere presentate complete di tutte le informazioni richieste e dovranno comprendere:

  • Domanda di ammissione al contest compilata in carta libera come da fac-simile allegato. Nel caso di gruppo con più soggetti, la domanda sarà presentata a firma del capofila. Nel caso di partecipanti minori di 18 anni sarà presentata con firma e consenso di un genitore o di chi ne fa le veci;
  • Curriculum Vitae del/dei candidati;
  • Descrizione analitica del contenuto digitale presentato.

Partecipando, ogni candidato si impegna a garantire l’originalità dell’elaborato e automaticamente acconsente Fondazione FILA Museum all’utilizzo dell’immagine della stessa a fini comunicativi.

Tipologia e formati dei lavori da presentare

Saranno accettati solo contenuti digitali. Non sono però posti limiti di tecniche o tipologie.

Saranno quindi ammessi:

  • Contenuto visivo statico: fotografia, pittura/disegno/illustrazione digitale, grafica 2D o 3D;
  • Contenuto video: video clip, animazione 3D o 4D;
  • Contenuto audio: podcast, canzoni, sound design.

I formati richiesti sono:

  • Contenuto visivo statico: saranno ammessi file in alta risoluzione nel formato JPG;
  • Contenuto video: il formato dovrà essere MP4 di qualità 720p o maggiore e della durata massima di 59 secondi;
  • Contenuto audio: file in MP3.

Non saranno ammesse le domande con annessi immagini e video in bassa risoluzione, sfocati o con filigrana. Non saranno ammessi file audio compromessi.

Scadenza, termini di presentazione

Le domande dovranno essere spedite unicamente via e-mail all’indirizzo: info_fondazione@fila.com.
Il termine ultimo per essere accettate è entro e non oltre le ore 12.00 di venerdì 14 maggio 2021.
L’oggetto della mail dovrà inoltre essere:

Cognome – Richiesta di partecipazione al contest “110 modi di fare sport”.

Giuria e premi

I lavori che perverranno entro i termini e formati richiesti saranno valutati da una giuria così composta:

  • Francesco “Ciccio” Graziani e Gabriele Graziani, Ambassador di Fondazione FILA Museum, che ne assume la presidenza;
  • Andrea “Lucky” Lucchetta, Ambassador di Fondazione FILA Museum;
  • Stefano Zavagli Portavoce del Sindaco della Città di Biella;
  • Enzo Mario Napolitano, Presidente di Etnica+;
  • Anna Zumaglini, Delegato CONI;
  • Marta Benedetto, Vice Presidente, Fondazione FILA Museum, Biella.

Se la giuria lo riterrà necessario, dopo la prima fase di selezione, potranno essere effettuati colloqui di approfondimento.

Il giorno 24 maggio 2021 la giuria proclamerà i tre vincitori che saranno valutati sulla base di tre criteri di valutazione:

  • Attinenza al tema;
  • Originalità e inventiva;
  • Qualità tecnico-espressiva.

Ai tre soggetti vincitori sarà corrisposto un contributo economico nella misura di:

  • 1.000,00 euro netti per il vincitore della categoria “contenuto visivo statico”;
  • 1.000,00 euro netti per il vincitore della categoria “contenuto video”;
  • 1.000,00 euro netti per il vincitore della categoria “contenuto audio”.

La giuria si riserva inoltre di assegnare una menzione speciale “scuola” ad un’opera di particolare interesse culturale od originalità, creata da classi o studenti.

Tutti i soggetti partecipanti saranno protagonisti di un’esclusiva esibizione collettiva, nello Virtual Room di Fondazione FILA Museum su www.fondazionefila.com Il progetto, accessibile a tutti gli utenti web, sarà valorizzato dalla comunicazione social della Fondazione e dei partner dell’ente.

Informazioni

I candidati che volessero approfondire ulteriormente le modalità̀ di partecipazione afferenti il presente contest potranno rivolgersi a:

Agli stessi indirizzi i candidati potranno richiede informazioni aggiuntive o su specifici argomenti per il miglior sviluppo della propria opera.